mercoledì 20 gennaio 2021

Finalmente on line il film "Sangue del SUO Sangue"

❓ Taglio del cordone ritardato o anticipato?
❓ E ritardato di quanto? 1 minuto... 5 minuti... 2 ore?
❓ Conservazione del sangue o donazione?

Le domande sono tante e non tutti hanno le idee chiare.

❓ Ma poi: si tratta di sangue del cordone o di sangue del neonato? Ed è corretto parlare di donazione del cordone?
Certo, dire "donazione del sangue del neonato" desta tutto un altro effetto...


In un viaggio virtuale tra raccomandazioni delle società scientifiche e pareri di esperti troviamo, fondamentalmente, tre possibilità a disposizione dei genitori:

martedì 27 ottobre 2020

Webinar PARTO RISPETTATO AI TEMPI DELLA PANDEMIA: STATO DELL’ARTE

 

Rinascere al Naturale

 

in collaborazione con

 La Goccia Magica

 

Organizza l'annuale

 Giornata dei diritti di madre e neonato

(quest'anno in modalità virtuale)

PARTO RISPETTATO AI TEMPI DELLA PANDEMIA: STATO DELL’ARTE

Sabato 31/10/2020, h 9:30-12:30

 


martedì 11 agosto 2020

Vi racconto il mio parto. Lo faccio per le altre mamme

Circa un anno fa, in questi giorni, scrivevo quanto segue.

Dal momento in cui ho realizzato la violenza subita, ho desiderato che la mia esperienza fosse utile ad altre mamme per evitare di subire lo stesso. È per questo che ho voluto diffondere il mio racconto, seppur in forma anonima perché la paura ed il dolore sono ancora troppo forti; ma proprio nei giorni vicini al compleanno della mia bambina ho sentito di nuovo il forte desiderio che la mia storia raggiungesse più persone possibili. 

Vorrei riuscire ad essere di aiuto ad altre mamme, tanto che vorrei anche diventare mamma peer. Mi piacerebbe far parte della vostra associazione.

Vorrei che le cose cambiassero, e so che lo vorreste anche voi.

 

 ******************

Ho partorito il cinque luglio scorso nell'ospedale di XX. 

Voi non vi ricorderete di me, perché io sono stata solo un numero, un’altra brutta giornata di lavoro, una partoriente come tante altre, forse un po’ più antipatica, un po’ più noiosa; ma non ho la pretesa che vi ricordiate. È giusto così. 

Quello che invece non è giusto è che io mi ricordi di voi.

Allattare al seno: la scoperta di essere programmati per creare legami

Cos'è allattare per me? 

Donarmi o riuscire nel farlo? 

Ho cercato sempre di dimostrare di essere all'altezza e questa volta l'"altezza" è vertiginosa, è la crescita sana e serena di una creatura il cui mondo sei tu. 



In gravidanza non mi sono mai sognata di pensare che il cordone ombelicale non portasse alla mia bimba i nutrienti necessari, dopo ho scoperto che vedi, misuri, testi e purtroppo quantifichi troppo e questo finisce per farti razionalizzare dinamiche biochimiche e mentali che vanno lasciate andare per come devono. 

venerdì 31 luglio 2020

Hanno rispettato i tuoi diritti? 7 domande per scoprirlo (e 3 micro azioni per contribuire alla Nascita Rispettata)

Hai partorito da poco, oppure stai per farlo.

Sappiamo che potresti avere mille dubbi, su quello che ti troverai ad affrontare, o su quello che hai già affrontato.

Lo sappiamo perché anche noi ci siamo passate. I dubbi erano tanti, troppi. E il bisogno di capire e affrontare al meglio il parto - o il post-parto - ci ha spinte a trovare delle risposte e a confrontarci con altre donne.

Le domande che ci siamo fatte hanno mosso in noi la voglia di attivarci, di unire le nostre forze, di chiedere a chi queste risposte dovrebbe darcele, per rassicurarci e accompagnarci nell’impegnativo “lavoro” di mettere al mondo una nuova vita.

Dai nostri dubbi è nata la ricerca di come dovrebbe essere, in base alle evidenze scientifiche, l’assistenza al parto.

Qui di seguito trovi le 7 domande da porti per capire se i tuoi diritti sono stati rispettati. In fondo, troverai diverse risorse e un invito ad attivarti per contribuire alla Nascita Rispettata con micro azioni alla portata di tutti.


martedì 7 luglio 2020

Lasciateli entrare!

Intorno alla gravidanza e alla nascita di un bambino gravitano antiche tradizioni che, da una parte all’altra del mondo, attraverso abitudini e, a volte rituali, profondamente differenti tra loro, mantengono una costante comune: il continuo appoggio emotivo alla donna in travaglio, “ingrediente essenziale che offre eccezionali benefici ostetrici ed emotivi sia durante il parto che nel periodo post-partum”.
 
Proprio così: avere accanto, durante il travaglio e il parto, una persona di fiducia di propria scelta (come già raccomandato dall’ OMS nel documento del maggio 1985 "TECNOLOGIA APPROPRIATA PER LA NASCITA") non solo diminuisce la durata del travaglio e addirittura facilita il parto, ma persino riduce notevolmente l’incidenza di depressione post-partum e migliora l’esperienza di allattamento della diade. 
 
foto dal web
In questi mesi di emergenza sanitaria, ancor più di quanto accadeva nei tempi precedenti l’epidemia, le donne gravide hanno vissuto il parto come un’esperienza solitaria e angosciante, di assoluto isolamento. Sono state private del conforto di avere accanto il proprio partner, con cui condividere l’evento tanto atteso della nascita e sul quale fare affidamento per sentirsi contenute e protette. 
 

venerdì 3 luglio 2020

2020 grandioso come il 2019? Con voi ci riusciamo!

 La pace nel mondo può venir costruita cominciando
oggi, un bambino alla volta (Ibu robin Lim)

E' già passato metà anno e verrebbe spontaneo fare un primo bilancio, se non fosse che si è trattato di un inizio d'anno anomalo, che per un po' ci ha lasciato ammutolite, distanti l'una dall'altra e un po' perse.

Ora però abbiamo ritrovato l'energia, la voce, la voglia di fare... Ci siamo ritrovate tra noi! E abbiamo ritrovato voi, con le vostre telefonate, i vostri messaggi, le vostre richieste di sostegno e le vostre offerte di collaborazione!

Il 2020 sarà senz'altro un anno diverso, sarà altrettanto intenso come il 2019? 
Noi siamo sicure di si! ma abbiamo bisogno del vostro sostegno e della vostra partecipazione.

Solo se non saremo sole potremo continuare a fare grandi cose, a portare la pace nel mondo, un bimbo e una mamma alla volta. 😊

A cosa ci serve il vostro aiuto? Cosa possiamo fare insieme?